IN TEMPO DI INTERCETTAZIONI…

Intercettata una inquietante telefonata tra un tale Billo e un certo Ucello…per sdrammatizzare…

G: Hola!
U: O via, fa poco el bischero Billo, so’ Ucello, me dici quanto ci stai ancora a montere i tori?
G: Scolta, lo sapivi che non ci avevo voglia de fere la figura del bischero a candidamme dopo tutti i casini che avete combineto, arangetive!
U: O via, e te ‘n dov’eri quando se faciva el Piano Strutturele?
G: Per l’amor de Stalin non te fere sentire che può darsi che parecchi non me conoscono e non ci pensano!
U: Va bene via, però me mancherà quel tavolone, me deva ‘n gusto tiracci tutti quei cazzotti quando rispondivo al Mancini o a Codino…
G: …e tanto ‘n nera costeto niente! Dimme te quanto sarì locco a pigliere a cazzotti ‘n tavolo da sei milioni!
U: O via Billo, lo si che carattere che ho no?
G: Bono davero, qualche cazzotto ‘n meno e adesso c’eri te ‘n vacanza quaggiò
U: Ma anche te proprio adesso dovivi anda’ via?
G: O scolta, mo l’ivo pagheta la vacanza e pu tanto se perde!
U: O via, semo al Borgo come se fa a perde?
G: E’ vero che i conti ‘n te tornon mai, ma lo si fere due più due? Vagni archiede ‘l voto a la gente si c’è la faccia! Ci mandano a chesa e fanno anche bene, così se ‘mpara a fere i bischeri.
U: Se dici coglioni adesso Billo, dice l’Unità che tocca essene orgogliosi
G: E me pere che al Borgo semo orgogliosi da ‘n pezzo!
U: Però semo sempre la sinistra, questo vorrà anche dì qualcosa no?
G: E s’è venduto l’acqua a na multinazionele, s’è triteto l’Ospedele, s’è fatto ‘n Pieno Regolatore che è meglio manco ‘n ne parlere…sinistra na sega!
U: Sie lo so, ma mica se pole dire!
G: Va bene esse orgogliosi d’esse coglioni, ma anche dillo ‘n Piazza me pere ‘l colmo! Anzi m’arcomando, in Piazza mandeteci quei citti più giovini che se vedono a noialtri ci tirano le sasete!
U: Tranquillo Billo, i vecchi l’avemo chiusi su la cantina del Farinelli ‘n Santa Fiora!
G: A chieve come quel’arbitro?
U: E ci credo, pu avemo deto la chieve al Casini
G: Al Casini?
U: O via Billo, Moggi ‘n c’era da ste parti, de meglio ‘n s’è troveto!
G: Bene, bene
U: A proposito, hanno chiuso el punto nascita lo sapivi?
G: O ‘n se sapiva da anni!
U: E mo cavano anche i posti letto in Medicina
G: O ‘n va bene? Tanto fra ‘n po’ ci serve ‘n ospizio no? Vu mette? Lassò c’è l’aria bona, mica come giò ‘n Gricigneno che me s’è atappeto el neso dal puzzo de la funghea!
U: Giosto, ma quelli del Mancini stanno a fe’ ‘n casino co’ st’Ospedale!
G: Solo loro?
U: Come sempre no? E mo che gni s’arconta a la gente?
G: Dite che ‘n ne vero, che son terroristi!
U: Ma s’è già fatto con santa Chiera, s’è fatto na figura cacina che ‘ncora me vergogno a caminere pel Corso!
G: Speremo che se la beono!
U: E che vu bere?
G: Eh, ci avissi ‘n prosecchino vedi! Ehm…ma me dici te che co’ sto popò de sole me tocca stere a chiacchiera con te? Te l’ho ditto, arangetive!
U: Ma to quando artorni?
G: Mo vedemo, se me fanno fere ‘l sendeco da ste parti me piglio ‘l mi trentuno e bona notte!
U: E ‘n sarè matto!
G: O via, facemolo respirere almeno cinqu’anni el Borgo, magheri alle prossime elezioni la gente se sarà scordeta de le bischerete che s’è fatto! Ci arsentimo Ucello!
U: Ciao Billo, ‘n te scottere eh!
G: N’altra volta?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...