SI INIZIA A DIALOGARE CON LA RIVIERA

L’Amministrazione Comunale di Sansepolcro inizia a compiere passi concreti nel dialogo, nello scambio culturale, turistico e amministrativo con la Riviera. Su iniziativa del consigliere comunale di Viva Sansepolcro Michele Foni (nella foto) una delegazione del Comune biturgense, ufficialmente investita dal Sindaco Franco Polcri, ha compiuto in questi giorni un importante tour dei Comuni più rappresentativi della vicina Riviera e dell’entroterra romagnolo-marchigiano.

L’iniziativa coinvolge al momento otto Comuni (Rimini, Riccione, Cervia, Cattolica, Pesaro, Urbino, Santarcangelo di Romagna e Bagno di Romagna) e la Repubblica di San Marino.

Secondo Foni è necessario impostare un dialogo di tipo completamente diverso rispetto al passato con queste realtà della Riviera, basandosi su un rapporto di fiducia personale. “Ci siamo resi conto che andava fatto un primo passo” dice Mirco Giubilei che, assieme al Consigliere Foni e al giovane Manuele Brizzi ha composto la delegazione comunale “con l’obiettivo primario di far conoscere Sansepolcro a questi Comuni”. Nessuno dei Comuni contattati, eccezion fatta per Bagno di Romagna, offre attualmente nei suoi centri di informazione turistica materiale promozionale delle nostre terre ed anzi occorre rilevare lo stupore degli amministratori locali nel vedere finalmente giungere dalla Città di Piero una proposta di reciproca collaborazione e scambio. Molti Comuni della Riviera ci hanno manifestato la propria necessità di avviare un rapporto nuovo con l’entroterra, visto oggi come autentica risorsa aggiunta per un turismo in continuo cambiamento. Se fino a qualche anno fa infatti i Comuni rivieraschi potevano godere di un lungo periodo, anche tre mesi pieni, di flusso turistico continuo, oggi a causa di diversi fattori (rientro anticipato dei ragazzi a scuola, mutamenti climatici, austerità economica, concorrenza delle località estere di grande richiamo…) si stanno moltiplicando le iniziative anche nei mesi solitamente “morti” dell’anno. Proprio in questo contesto diventa importante un interscambio con i paesi dell’entroterra.

Sansepolcro, grazie a questa iniziativa, testimonia la volontà di essere all’avanguardia in questo tipo di rapporti. Con alcuni Comuni, ad esempio Cervia, vi sono contatti già da più di un mese. Non a caso il Sindaco cervese è stato il primo ad accettare l’invito del Sindaco Polcri e sarà a Sansepolcro il prossimo 10 Settembre per assistere al Palio della Balestra e continuare il dialogo direttamente col Primo Cittadino biturgense e con l’Assessore al Turismo Ferdinando Mancini.

L’iniziativa è stata inoltre utile per uno scambio di informazioni a 360 gradi su quella che è l’attività amministrativa generale di un Comune. “Abbiamo molto da imparare da queste Amministrazioni, non solo in campo turistico” afferma Foni.

Di particolare interesse un lungo dialogo con il Direttore Generale del Comune di Cervia sulla gestione dei servizi sociali e sulla possibilità di uno scambio tra i nostri Comuni per quello che riguarda le gite sociali estive degli anziani. A Riccione abbiamo avuto la possibilità di parlare con Gianfranco Cenci, presidente di un Consorzio di 14 Comuni che a metà degli anni ’90 decisero di gestire insieme il servizio idrico della zona, una gestione al 100% pubblica, intuendo già allora i danni che avrebbe procurato ai cittadini e ai Comuni stessi una gestione del tipo scelto invece in Toscana e in particolare nella provincia di Arezzo con l’affidamento del servizio a una multinazionale. Particolarmente interessante anche la visita a Santarcangelo di Romagna, paese natale del noto scrittore e poeta Tonino Guerra che qui ha rivestito anche cariche pubbliche. Abbiamo avuto modo di verificare nella prosecuzione del tour della Riviera che ogni ufficio turistico comunale possiede materiale del piccolo Comune santacangiolese (circa 20.000 abitanti), un impegno che da frutti davvero eccezionali come ci conferma il Presidente della Pro Loco, che da anni gestisce praticamente a costo zero l’Ufficio Turistico avvalendosi dell’opera dei volontari e contando sul finanziamento diretto della Regione Emilia Romagna.

Il prossimo contatto si avrà dunque in occasione del Palio, con Sindaci, Assessori al Turismo e responsabili degli Uffici Turistici comunali e/o comprensoriali invitati ad assistere alla manifestazione e accompagnati dallo stesso Consigliere Foni a un ricco tour della Città attraverso una visita al Museo Civico (con tanto di presentazione delle opere di Piero a cura nientemeno che del Sindaco Polcri), all’Aboca Museum, alla Biennale Internazionale del Merletto, al Campanile del Duomo e ad altre belle realtà cittadine per culminare infine con la partecipazione alla tradizionale sfida tra i balestrieri biturgensi ed eugubini nella Piazza Torre di Berta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...