ANCORA SU CANNABIS ED ENERGIA

In un precedente post che vi invito di nuovo a leggere (lo so è lungo, ma ne vale la pena) ho parlato delle ricerche del prof. Grassi, che nel 2001 è riuscito a selezionare in laboratorio una specie di canapa priva di THC, la sostanza psicoattiva che causa il cosiddetto effetto "sballo".
Facendo una ricerca in Internet ho trovato l’indirizzo mail dello scienziato italiano per complimentarmi con lui della sua scoperta e per chiedere quali sviluppi essa avesse avuto. La risposta del prof. Grassi è stata immediata!
Ve la riporto:

Gentile Sig. Giubilei,
sto aspettando solo di poter definire un brevetto e poi farei conoscere l’innovazione. Il seme attualmente disponibile è per studi e ricerche e conto nel prossimo anno di poter fare la prima moltiplicazione in campo, su scala pre-base (1 ettaro = 10 qli). C’è ancora da verificare a pieno la stabilità, ma sono fiducioso di raggiungere un buon livello di omogeneità entro il prossimo anno.
Mi fa piacere che lei consideri questo miglioramento positivo ed interessante. Purtroppo non lo è per molti, ma il tempo ci darà ragione. Grazie per l’interessamento.

Cordiali saluti,
G. Grassi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...