GRANDE ESSOUSSI, IL SANSEPOLCRO RIALZA LA TESTA

Carattere e classe nel successo del Sansepolcro contro il Cecina tra le mura amiche. Primo tempo noioso se si esclude una conclusione improvvisa di Morvidoni dai 25 metri. La difesa bianconera, guidata dall’inossidabile Pazzaglia, non soffre eccessivamente gli affondi degli avversari e si arriva al riposo su un tranquillo 0-0.

Un Caffè Sport al bar e al rientro in campo la musica cambia. Il Sansepolcro è più squadra ed Essoussi difende ogni pallone con grinta e classe, cercando di far salire i compagni. Venturini e Calderini si alternano nel sostenerlo, giocando una volta tanto meno larghi.

La partita si sblocca a una ventina abbondante di minuti dal termine quando Massimo Pazzaglia devia in rete una splendida punizione dalla destra. Il Buitoni esplode di gioia. Il Sansepolcro può ora gestire la gara e lo fa con maturità, cercando di sfruttare il contropiede.

Pochi minuti ed Essoussi compie il capolavoro: parte da centrocampo palla al piede con due difensori avversari alle costole, resiste, corre e al limite dell’area lascia partire un sinistro di rara bellezza che supera con un pallonetto il portiere del Cecina che aveva abbozzato un’uscita disperata. Un colpo da manuale, grande lucidità dopo la lunga corsa, un capolavoro.

Il Buitoni si abbandona a un applauso scrosciante alla perla del centravanti.

Il Sansepolcro dunque in pochi giorni vede l’addio della vecchia proprietà aretina (era ora!) e rialza la testa anche in classifica. Ora i punti sono 18, come quelli dell’Arrone e dietro ci sono tre squadre a 15, Aglianese, Sangimignano e Sestese. Avanti così vecchio Borgo!

I Voti:

Niosi 7: un paio di parate importanti e grande sicurezza tra i pali, le sue urla erano udibili da Anghiari;

Ibojo 6,5: quando parte in fascia è inarrestabile, ma il suo compito fondamentale è difensivo, sta maturando;

(Piccinelli s.v spiccioli per Ibojo)

Volpi 6: alcune discese meriterebbero maggior fortuna;

Morvidoni 6,5: nervoso, ma sempre affidabile. E’ la mente del centrocampo;

(Bruni s.v. spiccioli per Morvidoni)

Iozzia 6: un paio di svarioni e una ciabattata, ma molto meglio di altre volte;

Pazzaglia 8: leader assoluto, sa dare motivazioni come pochi altri e si toglie pure lo sfizio del gol;

Venturini 6: la concretezza è il suo tallone d’Achille, ma gioca con maggior razionalità rispetto ai precedenti incontri;

(Agostinelli 6: entra e sfiora il gol in contropiede lanciato da Essoussi)

Chiasserini 6: non fa rimpiangere Ganje, si batte senza timori;

Essoussi 9: un gol allucinante e tantissimi palloni giocati, difesi e crossati. E’ uno dei giocatori migliori che il Buitoni abbia visto negli ultimi anni…se solo fosse meno solo là davanti…;

Ceccagnoli 5,5: gioca fuori posizione e si vede;

Calderini 6,5: sfiora il gol del 3-0 e va spesso ad affiancare Essoussi in avanti, una conferma;

Mister Schenardi 7: accentra le ali e alterna Venturini e Calderini al fianco della punta Essoussi, è la mossa giusta;

Il tifoso 10: finiti gli epiteti verso gli avversari dopo un brutto fallo su Morvidoni li chiama a squarciagola…”interisti!!!”

Alessio Scarscelli 10,5: ha la stazza del dirigente, porta self control sulla panchina bianconera e, sarà un caso, Schenardi non viene espulso…fatelo Presidente!!!

Annunci

3 thoughts on “GRANDE ESSOUSSI, IL SANSEPOLCRO RIALZA LA TESTA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...