ANNAMARIA VECCIA IN MOSTRA DAL 20 GENNAIO

Il giorno 20 C.M. inaugura, nella sala espositiva comunale di Palazzo Pretorio in Piazza Garibaldi, la mostra personale di pittura dell’Artista Annamaria Veccia; la mostra che mette in luce l’ultima produzione della creativa biturgense d’adozione ma di origini venete, denominata "I colori della vita", rimarrà aperta fino al giorno 28 C.M.
Ci farebbe particolarmente piacere la presenza della S.V. all’inaugurazione che si svolgerà alle ore 17,30.
Cordialità
Il Direttivo della Compagnia Artisti

Non accade tutti i giorni di incontrare una personalità vulcanica come quella di Annamaria Veccia; la pittrice di origini venete ma residente in Sansepolcro ci ha abituato ad un cammino ricco di esperienze creative. L’abbiamo vista esporre in mostre personali e collettive, esibirsi in estemporanee; tra queste alcune un po’ particolari, tra Sansepolcro e Monterchi, abbinate a concerti durante le quali l’autrice lascia librare la sua creatività sulle note della musica. Molte sue opere sono in collezioni private; alcune, murali anche di grandi dimensioni, decorano locali pubblici. “I colori della vita” è il titolo di questa esposizione che testimonia il costante lavoro dell’artista: accanto ai tradizionali temi riguardanti la natura, gli alberi e gli sconfinati campi fioriti ne spuntano di nuovi; c’è la figura umana ma anche qualche interno di bar o di abitazione con oggetti e immagini che quasi sempre hanno a che fare con la poesia. Quello che più sorprende nella pittura della Veccia è l’assenza di un modello; spesso la pittrice dipinge senza un’immagine davanti, senza guardare in una direzione particolare: le forme trovano la loro fonte ispiratrice nell’anima.
Il vecchietto che passeggia fuori del bar, la venditrice di fiori o la donna che guarda la luna sono le pietre miliari attorno alle quali fanno il loro mirabolante slalom i sentimenti, la memoria e la solitudine. La sedia caduta ci ricorda la fragilità dell’uomo e gli incredibili accadimenti che, ogni giorno, possono sconvolgere la sua esistenza; in ogni quadro della Veccia si possono rintracciare le orme del suo cammino esistenziale a volte triste ed a volte allegro, come le stagioni della vita di ogni essere umano, ma anche i fiori e gli infiniti colori che solo Lei è capace di inserire nelle fronde di un albero o nei cieli. L’autrice con la sua inconfondibile pennellata istintiva, lungi dal voler delineare con esattezza la realtà, sembra voler togliere gli occhiali a chi guarda invitando a mettere in gioco una sensibilità aggiunta che tutti non hanno; è forse per questo che non tutti riescono ad apprezzare a pieno la sua pittura ma, a guardar bene, sono costretti a prenderla in seria considerazione.
In conclusione potrà apprezzare meglio chi cercasse di percepire, libero da condizionamenti, l’evocativa sensazione che sta dietro facendo com’aquila in gabbia che non si ferma a guardare le maglie del graticcio che la divide dalla libertà ma fissa il cielo.
Michele Foni
Presidente “Compagnia Artisti”

Annunci

One thought on “ANNAMARIA VECCIA IN MOSTRA DAL 20 GENNAIO

  1. La mostra è stata proprio bella, l’ho vista bene. Il colore la fa da protagonista anche nell’artista che da l’impressione di essere solare come i suoi quadri.
    Complimenti alla pittrice ed agli organizzatori
    Francesca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...