SALOTTO NOVAMUSICA#3

IL CONCETTO DI…AMICIZIA – Una vita è degna d’esser vissuta quando senza remore né reticenze si sceglie di affrontare tutte le sue vicende a viso aperto, senza timore delle critiche o delle figuracce…del resto è meglio sbagliare essendo sé stessi piuttosto che far bella figura interpretando però un “ruolo”. Almeno io la penso così…

A volte poi ci si rende conto che realizzare, non dico sogni, ma bei propositi è estremamente facile se ci si mette un po’ di impegno e soprattutto se si ha la possibilità di contare su persone particolarmente “illuminate” al proprio fianco.

Ieri sera ho vissuto un momento forse irripetibile, immergendomi in un mondo che ho spesso vissuto molto da vicino, ma sempre rigorosamente da spettatore…

Non era tanto l’ansia del palcoscenico, cui sono ormai abbastanza abituato, dopo qualche anno di teatro con gli amici dello “Schiaffo” (ex “Altroparnaso”, insomma quelli della Micky Mirabucci). Quello che ho vissuto ieri sera, improvvisandomi corista nel terzo spettacolo del ciclo “Salotto Novamusica” va però decisamente oltre il valore della prestazione canora…

E’ una lunga storia nata davanti al distributore automatico del caffè del Liceo Classico nell’ormai lontanissimo 1995 quando ho conosciuto un personaggio poco raccomandabile che nel corso degli anni si è fregiato di prestigiosi pseudonimi quali Tempestillo o Pochettino…al secolo Riccardo Bigotti.

E’ stato grazie a lui che ho conosciuto la Novamusica e ho iniziato a seguire il grande lavoro del dott. Fiorucci, del Supervillico (perché anche Bonatti compra ai Grandi Magazzini…), del Greg, della Cinzia, della Titty e dei tanti avventori di questo luogo straordinario dove Arte e Cultura non sono parole sconosciute e possono scriversi con la maiuscola.

Eccoci dunque alla serata tributo a Elio e le Storie Tese, un’idea buttata lì tra una bischerata e l’altra nel corso degli anni, persino sulla spiaggia di Pola ormai sei anni fa e rimasta a lungo nell’elenco delle cose folli da fare. Ora che è diventata realtà, ora che abbiamo passato una serata che non dimenticheremo facilmente, ne resteremo sempre fieramente orgogliosi.

Per una sera il batterista di mille complessi è diventato cantante, un Elio senza monociclione, ma con una verve certamente competitiva…il clarinettista che debutta da chitarrista con ottimi risultati e infine il suonatore di campanelli, politico e blogger, ingegnere nel tempo libero che si mette a fare i cori…

Tutti rigorosamente fuori posizione, fuori dagli schemi o più semplicemente…fuori.

Ci siamo divertiti di gusto e quando c’è sintonia, quando c’è voglia di divertirsi e si va in scena col sorriso sulle labbra e la voglia di dare il massimo anche il pubblico ne gode…le stecche, i piccoli errori di tecnica passano in secondo piano, non frega nulla a nessuno, su quel palco va in scena un gruppo di amici che vuole divertirsi e far divertire, che non si accontenta delle musiche, ma coinvolge un genio puro come Mauro Silvestrini per realizzare dei video da morire dal ridere, con la collaborazione preziosissima di Enrico Paci e quella involontaria, ma impareggiabile dell’Alessia Martinelli, della Nunzia, della Manuela ecc…

PS: che ne dici Pista, se si fa poco casino una tappa al Circolino…

Annunci

10 thoughts on “SALOTTO NOVAMUSICA#3

  1. Complimenti per la serata e complimenti alla grande prestazione del giubba che ancora una volta ha dimostrato di essere un fuoriclasse (come lo era a scuola del resto visto che era sempre in presidenza).
    Anche ieri sera ha fatto capire di che pasta (e fagioli) è fatto. è il Cristiano Ronaldo della risata e come il calciatore quando mette la freccia del talento sorpassa tutti (anche se lo fa a destra…)

    un saluto… Riccardo “Elio per una sera” B-gotti

    ps. visitate il sito http://www.everlime.com e lasciate un mess. ciao

  2. Complimenti Dottor Giubilei per lo spettacolo fornito le rinnovo le scuse per l’emicrania che mi ha impedito di essere presente a lo spettacolo
    Distinti saluti
    “R”

  3. L’amicizia è veramente un sentimento grande ed è bello condividerla con persone che fanno di tutto per arricchirti giorno dopo giorno che si danno da fare per te e per gli altri. Grazie Mirko (Giubba) continua cosi a presrto cioè al prossimo salotto.
    un saluto Lorenzo

  4. C’è poco da aggiungere…m’è parso un messaggio più che eloquente quello di un quasi sconosciuto molto bravo a fare i cori (Cara ti amo è stata veramente uno spasso). Un saluto patricolare a quel genio di Riccardo (non credevo sarebbe mai riuscito a farla questa serata Elio…invece…) e davvero complimenti a tutti quanti! Chi sa far ridere la gente è chi muove il mondo. Va beh…lasciamo perdere la Filosofia. Però spero che vogliate replicare la cosa, sarebbe uno spreco se non lo faceste.
    Anna

  5. Voglio unirmi alle lodi al CONCETTO DI BANANA e voglio ringraziare una delle persone più geniali che conosco: Riccardo Tom Bigotti! La manifestazione vivente della professionalità unita al divertimento.
    La serata è stata un’esperienza davvero da incorniciare, di quelle in cui ti stupisci mentre sei lì a farle… La bellezza del teatro (e degli spettacoli dal vivo in generale) è forse quella magia che fa funzionare le cose al momento giusto, quelle stesse cose che non esistevano un momento prima e che non esisteranno un momento dopo… fa venir voglia di togliere i freni al pianoforte mentre il mare è in tempesta (vedi “la leggenda del pianista sull’oceano”)
    Grazie davvero a Riccardo e a tutto il resto del cast dell’evento!!! (Assolutamente da replicare)

    PS: questo post serve anche per invitarvi a visitare il blog http://medem.blog.excite.it e magari a lasciare traccia del vostro passaggio.

  6. tante belle parole che pienamente condivido scritte a commento di una serata davvero divertentissima in cui ho avuto la fortuna di non essere spettatore..lodi a tutti quanti,pubblico compreso in quanto è stato calorossisssssssimo, e soprattutto all’ideatore di tutto (che ormai avrete capito chi sia e non cito nemmeno) con il quale mi succede “raramente” di dividerci il palco!(e risottolineo “raramente”)
    Un saluto a tutti..

  7. Ragazzi, sono davvero commosso!è stata una serata davvero indimenticabile ed è stata la realizzazione di un progetto nato ormai tanti anni fa…
    Ora replicare è quasi un dovere, soprattutto siamo tutti convinti di volerlo fare…già a Maggio potrebbe succedere qualcosa, ma è giusto che a parlarne sia il vero creatore, geniale, di questo spettacolo…RICCARDO!
    E’ lui i vero genio, il Ronaldinho dello spettacolo!
    Un grande abbraccio a tutti…Mirco (corista x caso…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...