PRIMO NUMERO PER L'ECO DEL TEVERE

Mercoledi 18 aprile scorso alle ore 18 presso la Sala Ottorino Goretti della Comunità Montana di Sansepolcro è stato presentato “L’Eco del Tevere” nuovo periodico dell’associazione Saturno. Presenti alcune autorità politiche della Giunta comunale biturgense, dal presidente della comunità Montana Valtiberina toscana Riccardo Marzi al vice sindaco Simone Mercati, a Michele Boncompagni e Antonio Segreti consiglieri di minoranza che, uno alla volta, hanno preso la parola.

Il Direttore Responsabile del periodico, il giornalista Claudio Roselli spiega il perchè del nome “il Tevere fiume storico, in una zona la nostra unica ma marginale, è il punto di riferimento nel quale il territorio si riconosce e si qualifica” e le ragioni che hanno indotto alla sua nascita “ l’amore per la vallata assieme al desiderio di voler stimolare il confronto”.

Nel periodico distribuito gratuitamete a tutti gli presenti, assieme al catalogo della Mostra Mercato di Anghiari, dice ancora Roselli” in questa prima edizione si fa il punto della situazione con tutti i sindaci della vallata per una visione generale, dando spazio all’economia, all’arte, alla società dei Balestieri, assime al parere di due noti imprenditori della zona”. Claudio Roselli presenta la propria squadra di lavoro dal collega giornalista Francesco Del Teglia, a Michele Foni, Andrea Franceschetti, Luigi Falasconi e Maria Pia Oelker “volevamo una squadra competitiva” dice. “Quando nasce un nuovo organo di stampa è sempre un giorno importante, perchè la stampa significa democrazia, voglia di far conoscere e di confrontarsi”, illustra il giornalista Del Teglia “ spero che questo periodico possa far si che l’unità che ancora non c’è, venga rafforzata, perchè l’unione faccia la forza, anche col contributo degli organi di stampa”. Per Marzi “un’iniziativa bella che mancava, e un informazione imparziale”. Per Mercati “ un periodico che avrà l’obiettivo di promuovere e far conoscere”. Per Danilo Bianchi sindaco uscente di Anghiari “un giornale nuovo è sempre un arricchimento”. Per Michele Boncompagni “ce n’era bisogno in vallata, perchè lo sviluppo deve articolarsi sotto più tematiche”.

Il direttore responsabile Roselli spiega che nella stesura dei vari articoli “c’è stata la consapevolezza che ogni comune della vallata ha valide frecce al proprio arco” e ciò spiega “ha dato ulteriore forza al nostro lavoro, consapevoli dell’esistenza di valida materia prima su cui lavorare”.

Un periodico dunque, nato e voluto, quale strumento indispensabile per il rilancio della Valtiberina toscana. L’Eco del tevere uscirà in 10000 copie per questo suo primo lancio, poi successivamente ci sarà l’intento di aumentare la tiratura a 30000 copie, con il primo grande obiettivo, portarlo gratuitamente in tutte le famiglie.

 

Monia Mariani

Annunci

3 thoughts on “PRIMO NUMERO PER L'ECO DEL TEVERE

  1. Caro Presidente Marzi, non è vero che mancava un’informazione imparziale in Valtiberina, legga “il difensore civico”, si ricrederà.
    Oppure ha scarsa considerazione perchè noi della redazione non ci genuflettiamo e non abbiamo la schiena flessibile ?.
    Gino Dente
    direttore de “il difensore civico”

  2. marzi fa il democristiano come tutti gli altri!gambacci-dellomarino-borchiellini-gorizi-borghesi col benestare di rosellino CHE PENA!ora anche il polo ha il suo blog, peccato che abbiano distrutto il ghiozzo, ma si sa è gente che non sa costruire solo distruggere!vergogna!mirco, gino, mancini fatevi sentire!!!!

  3. Quante polemiche!!!!!! Il Giornale è bellino e basta! E’ scritto anche molto bene! Siete voi tutti malfidati alla ricerca di cose politiche che non ci sono!
    Caro Dente……io il difensore civico non lo avevo mai letto……….ora l’ho visto……be è una cosa diversa, tutto politico!!!!! Imparziale si ma è un organo di partito consiliare!!!!
    Comunque bravi tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...