Viva Sansepolcro compatta e all’opposizione

La conferenzaLa scelta è stata resa nota oggi con una lunga conferenza stampa. Nessun legame ormai da tempo tra i civici e il sindaco Polcri, ma anche col consigliere Foni, che di fatto si è autoescluso. Si attende di conoscere le decisioni di Frullani. Nel frattempo atto forte di Laura Cascianini che si dimette da assessore in Comunità Montana.

Al termine della conferenza stampa abbiamo formulato alcune domande cercando di saperne di più dal coordinatore del movimento  Mirco Giubilei.

 

-Allora, ritirate le deleghe a Mancini cosa succede ora ?

Mancini“Il problema non è nelle deleghe a Mancini, è molto più grave. Il sindaco ha cacciato una lista della maggioranza, quella che –per inciso- aveva promosso la sua candidatura pur contro il volere dell’allora CdL. Il tutto tradendo il programma di governo votato dai cittadini”.

 

-C’è un detto: ‘Avuta la grazia, gabbato lu santu’-

Possiamo dire: proprio così”.

-Come mai vi siete opposti all’ordine del giorno sul randagismo? Era proprio così importante?

“Quell’ordine del giorno è stato solo un pretesto. Da giugno Alleanza Nazionale, spalleggiata dall’Udc e ora pure da Forza Italia, cerca in ogni modo di cacciare gli assessori della nostra lista. Prima ci hanno provato con Frullani e ora con Mancini”.

 

-E alla fine ci sono riusciti…

“Sì, quello che sfugge è il motivo di un comportamento così autolesionista da parte del centrodestra. Ferdinando è un amministratore capace, pieno di voglia di fare e di innovare. La sua figura faceva probabilmente “ombra” a chi aveva da nascondere le proprie incapacità”.

 

-Nei documenti ufficiali si da la colpa però a quell’ordine del giorno, anche se evidentemente pretestuoso, sul quale avete fatto mancare il numero legale-

“Sì, ribadisco che è solo un pretesto, tuttavia quanto a quell’ordine del giorno abbiamo assistito a una totale sconfessione di tutto ciò che abbiamo sempre affermato sull’argomento. Ci sono documenti, verbali e dichiarazioni di voto di tutti gli esponenti della Lista che lo testimoniano. Franco Polcri, quando era nostro consigliere, ha votato clip_image001contro il canile di Sterpaia Vecchia, che poi (il canile) si è rivelato un errore mostruoso che è costato e continua a costare( siamo in possesso di cifre che pubblicheremo: ndr) un sacco di soldi ai cittadini. In quell’ordine del giorno invece si afferma che tutto va bene e che anche le passate amministrazioni –che hanno scelto la soluzione Sterpaia Vecchia- hanno ben operato.

Chi è dunque a non essere coerente? “

 

-Se è così, è preoccupante. Quindi confermate di sconfessare il sindaco Polcri

“E’ più importante restare fedeli a un sindaco che rinnega la sua stessa storia oppure essere coerenti con le proprie idee, specialmente in un caso in cui la loro validità è evidente a tutti? La nostra è stata una scelta di coerenza e di serietà, altri hanno pensato solo a “tagliar teste” con una arroganza e un istinto di cannibalizzazione che non ha precedenti nella storia di questa Città”.

 

-Il consigliere Foni ha confermato tuttavia la sua fiducia a Polcri

Foni“Sì, abbiamo letto e ne prendiamo atto. Se lui ritiene giusto rimanere fedele al sindaco a costo di rinnegare la propria stessa storia è affar suo. Di sicuro chi rinnega il programma non ha nessun titolo per affermarsi civico quindi si pone automaticamente fuori dalla Lista. Non conta il numero di voti presi, conta il modo in cui si onora il patto con i cittadini. E’ buffo inoltre pensare che nella serata dell’ordine del giorno famigerato anche Foni è uscito dall’aula…la “scomunica” di Polcri tuttavia per lui non vale, chissà perchè?”

-Le vie del Signore sono infinite; e Frullani?

Frullani“Qui il discorso è un po’ diverso. Marco è stato finora un ottimo assessore e non abbiamo certo nulla contro di lui. Marco Frullani si è sempre confrontato, a differenza di Foni, col resto della Lista Civica ed ha persino partecipato all’ultimo direttivo, quello nel quale abbiamo deciso all’unanimità di prendere atto dall’inqualificabile atto di espulsione e dunque passare all’opposizione. Ora sta a lui prendere una decisione su cosa vuole fare, e comunicarcelo”.

 

-Come si comporterà ora Viva Sansepolcro?

“Con la coerenza sempre dimostrata ovviamente. D’ora in avanti certamente Graziottil’amministrazione tenterà di tirare a campare avendo il minimo numero possibile di consiglieri per governare. Basterà un raffreddore a mettere sotto scacco il Comune. Da parte nostra rimarrà sempre un atteggiamento di serietà e di responsabilità. Ci sarà dunque certamente il nostro voto favorevole sui provvedimenti positivi da prendere nell’interesse pubblico e saremo un continuo pungolo per l’Amministrazione. Continueremo, anche se non più in maggioranza, ad affermare sempre la validità e la piena attuabilità dei progetti presentati alla popolazione e su cui abbiamo avuto il mandato a governare il Comune. Questo possiamo chiaramente farlo anche dall’opposizione.

 

-Polcri tuttavia attende da Viva Sansepolcro un nome per sostituire Mancini in Giunta

“Lo dicevamo prima, Mancini ha ben operato, prima alle attività produttive (tanto è vero che il suo successore non ha modificato mezza virgola di quanto da lui impostato!) e poi all’ambiente (con importantissime battaglie su uscita da Nuove Acque e da ATO Rifiuti in pieno svolgimento riguardo alle quali speriamo vivamente ora non vada tutto a monte). Non è dunque lui “il problema” e ridurre la questione a una vertenza personale è persino offensivo. La questione del sostituto non ci riguarda di certo, la Lista Civica non presenterà mai nessun nominativo”.

 

-A rischiare a questo punto, pare di capire, non è solo il Comune di Sansepolcro

P0003060E’ evidente. Il più grande fautore dell’operazione di espulsione della Lista Civica è stato il Presidente della Comunità Montana Riccardo Marzi, spalleggiato dal vicesindaco Mercati e dal presidente del consiglio comunale Buono. Il nostro rappresentante nella Giunta della Comunità Montana Laura Cascianini ha già dichiarato nella conferenza stampa di oggi di voler rassegnare nelle prossime ore le dimissioni da assessore”.

 

L.Cascianini-Un atto “forte”e “responsabile”, la Cascianini non dovrebbe essere imitata da Frullani?

“L’atto è forte ed è di responsabilità, le fa indubbiamente onore. Frullani non si è ancora espresso sull’argomento e attenderemo serenamente la sua decisione, qualunque essa sia”.

 

-Insomma, a questo punto esistono due liste civiche?

“Non scherziamo dai, la Lista è una e il suo “direttivo allargato” ha sempre preso ogni decisione all’unanimità. Un conto è far parte attivamente della Lista, altra cosa è essere stati semplicemente eletti nelle fila della Lista. Una volta eletti bisogna confrontarsi col proprio gruppo, altrimenti si rappresenta solo sé stessi e si tradisce i propri stessi elettori”.

 

-Quindi Foni è fuori dalla Lista?

“Spiace dirlo, visto che si tratta di un amico di lunga data, ma Foni si è messo automaticamente fuori dalla Lista e da molto tempo”.

 

-E Frullani?

“La scelta sta a lui. Di sicuro non si trova in una posizione invidiabile e dubito seriamente che un altro assessore al posto suo saprebbe portare avanti gli importanti progetti cui ha dato avvio. Stesso discorso vale per Mancini in comune e per la Cascianini in comunità montana. E’ proprio questo che ci amareggia maggiormente, vedere tante concrete possibilità di rinnovamento per il comune e per la vallata vanificate dalla furia dei “tagliatori di teste” del centrodestra”.

 

-A questo punto a sostenere Polcri resta solo il centrodestra, non si tratta di un sovvertimento del voto popolare del 2006?

“A volte la domanda contiene già la sua risposta, questo è uno di quei casi”.

Gino Dente dal Fendente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...